SENSI

SENSI

SenSI - Nuovi Sensori MEMS per un Sistema Integrato di monitoraggio per la conservazione, valorizzazione e fruizione dei Beni Culturali.

Il progetto intende sviluppare un sistema tecnologico integrato che provveda al monitoraggio del microclima e della qualità dell’aria negli spazi chiusi o aperti dedicati ai beni culturali per promuovere la loro conservazione, valorizzazione e fruizione. Oltre ad eseguire la mappatura degli inquinati atmosferici, si intende effettuare il monitoraggio del degrado dei beni culturali mediante un approccio non invasivo che prevede l’utilizzo di biosensori. In tal modo sarà possibile trovare in tempo reale una correlazione diretta tra inquinanti atmosferici e degrado dei beni culturali.

Il sistema tecnologico integrato sarà utile non solo per la diagnostica e il controllo del degrado dei beni culturali, ma anche per gestirne la fruizione valorizzandone il contenuto attraverso strumenti tecnologici interattivi. In particolare il sistema proposto intende fornire ai visitatori un supporto per diversi contenuti multimediali sulle opere presenti e suggerirà diverse alternative di percorsi museali o archeologici al fine di rendere più accattivante e piacevole la visita. In fine, il sistema tecnologico integrato intende promuove anche la sicurezza poiché prevede la geo-localizzazione sia indoor che outdoor del visitatore (tracking) mediante l’utilizzo di ”Beacon” che verranno forniti all’ingresso dell’area museale o archeologica, che consentono l’identificazione impersonale di soggetto “fuori percorso”, “fermo”, “fuori dal gruppo organizzato”, “all’ interno dello spazio dopo la chiusura”. La geo-localizzazione ha anche funzione strategica di mercato, poiché consente di valutare il “gradimento” dei percorsi proposti, l’interesse suscitato dai totem informativi, il gradimento delle zone di servizio (es. caffetteria e book shop). In tale modo sarà possibile effettuare modifiche consapevoli per ottimizzare la fruizione dell’ambiente visitato.

  1. Finalità

Il progetto prevede lo sviluppo di diverse tecnologie avanzate: sensori e biosensori con supporti digitali (tecnologia IoT) per il monitoraggio continuo (indoor e outdoor) del microclima, degli inquinanti atmosferici e del degrado dei beni culturali al fine di sviluppare di modelli di dispersione degli inquinanti e la salvaguardia del patrimonio artistico; un sistema di geo-localizzazione con “Beacon” in tecnica GPS per l’ outdoor e in triangolazione con tecnica Bluetooth per l’ indoor; applicazioni software per l’utenza con multimedialità quali Augmented reality, Virtual Museum, Realtà virtuale; piattaforma software di gestione del sistema con operatività in “Cloud”.

  1. Risultati

 

http://www.progettosensi.it/

  1. Sostegno finanziario ricevuto

Il progetto è svolto da un consorzio costituito da TECNO.EL srl, ARAUNDU srl e ENEA, membri aventi specializzazioni complementari per l’ottenimento di un prodotto finito altamente competitivo. Il progetto è stato finanziato da POR FESR LAZIO 2014 – 2020 Sostegno al riposizionamento competitivo di sistemi e filiere produttive Avviso Pubblico n.7 “Beni Culturali e Turismo” - Progetti Integrati- Programmazione 2014-2020.